DIDATTICA

  • E' consigliabile fissare un appuntamento contattandomi per posta elettronica (massimo.panella@uniroma1.it) o per telefono (0644585496).

  • Calendario appelli A.A. 2016/2017
    • 1° appello ordinario: venerdì 20/01/2017, ore 9:30, aula 12, via A. Scarpa, Roma. 
    • 2° appello ordinario: lunedì 13/02/2017, ore 9:00, aula 12, via A. Scarpa, Roma. 
    • Appello straordinario: lunedì 27/03/2017, ore 16:00, aula 13, via A. Scarpa, Roma. Gli studenti interessati sono pregati di prenotarsi ENTRO E NON OLTRE IL 23/03/2017 tramite il sito INFOSTUD. Durante l'esame NON verranno consegnati fogli bianchi per lo svolgimento degli esercizi. 
N.B: l'appello è riservato agli studenti part-time e fuori corso nell’A.A. 2016-2017, nonostante il sistema INFOSTUD permetta a chiunque di effettuare la prenotazione. 

    • 3° appello ordinario: giugno 2017, TBD.
    • 4° appello ordinario: luglio 2017, TBD.
    • 5° appello ordinario: settembre 2017, TBD.
    • Appello straordinario: ottobre/novembre 2017, TBD.

AVVISO: per ogni tipo di comunicazione legata al corso, gli interessati sono pregati di inviarmi una e-mail indicando nell'OGGETTO "Elettrotecnica Gestionale" e nel testo i seguenti dati: nome, cognome e numero di matricola. Cercherò di rispondere al più presto.



Pervasive Systems / Distributed Learning and Pervasive Computing (Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, Ingegneria Elettronica, Ingegneria delle Comunicazioni)

Foreign students will find related news in the TEACHING section of the English version of this website

AVVISO IMPORTANTE: le lezioni dell'A.A. 2016/2017 inizieranno mercoledì 1 marzo 2017 e si terranno presso l’aula DIET09 (accanto all'aula 9), presso la Facoltà di S. Pietro in Vincoli, con il seguente orario "nominale" (da raccordare successivamente per le pause di inizio e fine lezione):

  • mercoledì   ore  10:00-12:00 
  • venerdì       ore  12:00-14:00

Chiunque non l'avesse già fatto e fosse interessato a seguire il corso dovrebbe inviarmi una e-mail di registrazione recante nell'OGGETTO "Pervasive Systems" e nel testo i seguenti dati: corso di laurea, nome, cognome, numero di matricola.

  • Obiettivi del modulo e capacità acquisite dallo studente. Il modulo dovrebbe fornire le nozioni di base riguardanti le problematiche teoriche, tecniche e pratiche di progettazione e realizzazione dei sistemi pervasivi attuali e futuri, focalizzando l’attenzione sulle tecnologie innovative e sulla necessità di rendere i sistemi autonomi sia dal punto di vista energetico sia dal punto di vista della sicurezza. Le tematiche saranno trattate con uno ampio spettro, presentando le problematiche attualmente più diffuse nell’ambito dei sistemi pervasivi. In tal modo si dovrebbe completare il percorso formativo dello studente nell’ambito delle tecnologie wireless, delle reti di sensori e dell’elaborazione intelligente e distribuita dei segnali, di particolare interesse nell’ambito scientifico e industriale (logistica, trasporto, sicurezza, telemedicina, beni culturali, etc.).
  • Prerequisiti. Fondamenti di Elettrotecnica, Elettronica e Telecomunicazioni.
  • Risultati di apprendimento attesi. Capacità di analisi e risoluzione delle problematiche relative a progettazione, realizzazione e funzionamento di sistemi pervasivi, con particolare riferimento alle tecnologie wireless, alle reti di sensori e ad applicazioni nell’ambito ICT.
  • Programma A.A. 2016/2017 (provvisorio)
    • Richiami sulle architetture hardware e software, calcolo parallelo nei sistemi a “grana fine”.
    • Richiami sulle architetture di comunicazione (WSN, BAN, PAN).
    • Sensori e attuatori: problemi di low power e low energy; energy harvesting e self-powering; affidabilità (fault tolerance, fault detection, self-organization).
    • Smart devices per il calcolo pervasivo: data loggers e sistemi embedded; smart sensors su dispositivi mobili (smartphones, Tablet PC, etc.); wearable computers.
    • Tecnologie e tecniche di identificazione e tracciamento: richiami sulle tecniche di localizzazione; sensori RFID nei sistemi pervasivi; context-aware computing.
    • Intelligenza computazionale distribuita: reti neurali, logica fuzzy, algoritmi evolutivi, swarm intelligence; servizi middleware e tecnologie orientate agli agenti; grid computing e cloud computing.
    • Problematiche di trust, security e privacy.
    • Realizzazioni pratiche di “Apps” per il calcolo pervasivo: comunicazione multicanale adattiva, realtà aumentata; smart cameras, depth sensors e human-computer interaction (HCI); smart grid; intelligent transportation systems; logistica e sicurezza; smart home e telemedicina; misure integrate con smartphones e Tablet PC.
  • Materiale didattico
    • J. Burkhardt, et al., Pervasive Computing, Addison Wesley, 2002. 
    • U. Hansmann, et al., Pervasive Computing, Springer Professional Computing, 2nd ed., 2003. 
    • S. Loke, Context-Aware Pervasive Systems: Architectures for a New Breed of Applications, Auerbach Publications, 2006. 
    • Greenfield, Everyware: The Dawning Age of Ubiquitous Computing, Peachpit Press., 2006. 
    • Materiale integrativo (lucidi del corso, articoli) disponibili sul sito web
[slide 1-3]          [slide_4]          [slide_5-6]       [slide_7]

      

AVVISOper ogni tipo di comunicazione legata al corso, gli interessati sono pregati di inviarmi una e-mail indicando nell'OGGETTO "Pervasive Systems" e nel testo i seguenti dati: nome, cognome e numero di matricola. Cercherò di rispondere al più presto.

 


Elettrotecnica I (Polo Tecnologico Nettuno)

AVVISO IMPORTANTE: tutti gli studenti sono pregati di rivolgersi al nuovo responsabile dell'insegnamento, Prof. Elio Di Claudio, Dip. di Ingegneria dell'Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET), Università di Roma "La Sapienza", Via Eudossiana 18, 00184 Roma, Palazzina sopra la banca (1° piano), Tel.: 0644585490, Fax: 064873300, e-mail: dic@infocom.uniroma1.it


AVVISO IMPORTANTE: da ora in poi possono seguitare a fare l'esame col sottoscritto ESCLUSIVAMENTE gli studenti del precedente Ordinamento D.M. 509/99. In tal caso, per ragioni puramente logistiche, gli appelli verranno tenuti contestualmente (ma con compiti e modalità d'esame differenti) agli appelli di Elettrotecnica per Ingegneria Gestionale del prof. Panella (Canale A-L). Qualora non espressamente indicato in questa sezione, si prega di fare riferimento alla sezione per Ingegneria Gestionale di questa pagina WEB per conoscere la data, l'ora e il luogo preciso ove si terrà l'esame.

AVVISOper ogni altro tipo di comunicazione legata al corso, gli interessati sono pregati di inviarmi una e-mail indicando nell'OGGETTO "Elettrotecnica Nettuno" e nel testo i seguenti dati: nome, cognome e numero di matricola. Cercherò di rispondere al più presto.